domenica 26 giugno 2011

Una Domenica diversa

Sole, aria fresca, Estate e per una volta le polemiche italiane solo un lontano ricordo. Giocare con i colori mi da un'estrema soddisfazione, e stando in strada si possono ascoltare storie ed avventure. Ecco da dove, forse, dovrebbe ripartire la politica: dalla strada.

Saluti

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma questo è un cavalluccio marino mica un pinguino!!

andreacamporese ha detto...

Non ti sfugge nulla ;)

Saluti

Anonimo ha detto...

Bellissimo! Ma avevi capito chi ti ha scritto? Forse non te la ricordi perché ha fatto l'erasmus al secondo semestre :-) bacioni dalla tua buddy e dalla famiglia Vergutto!

andreacamporese ha detto...

E come potevo capire che eravate voi? non vi siete mica firmate ;) ad ogni modo felice di avervi incrociate "casualmente" sul mio blog :)
Saluti