giovedì 2 febbraio 2012

Evasione fiscale: la combattiamo?

Finalmente vedo muoversi qualche cosa. Non so se si tratta solamente di propaganda o azioni spettacolari, per gettare fumo negli occhi dei cittadini, ma le ultime ondate di controlli (Cortina, Portofino, Milano, Roma), trovo siano un bel segnale e, da questo punto di vista, mi faccio gettare fumo negli occhi ben volentieri.
In effetti, ora che finalmente abbiamo un Governo con una sua dignità (criticabile quanto si vuole, ma su questo aspetto bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare), e che finalmente si sta iniziando una seria lotta all'evasione fiscale in ogni sua forma, non capisco gli argomenti e le lamentele dei disfattisti cronici, che si lamentavano sotto Berlusconi perchè non si faceva nulla, e si lamentano anche adesso etichettando i controlli a tappeto come "propaganda di regime". Ma che discorsi sono? d'accordo, forse a volte si tende a pubblicizzare un po' troppo queste azioni (telecamere in presa diretta, microfoni nascosti, dirette televisive), ma credo sia un segnale importante anche a sostegno (psicologico), di chi paga le tasse con regolarità e, direi, con senso civico.
Quindi, per quanto mi riguarda, avanti così.

Saluti

2 commenti:

@enio ha detto...

l'evasione fiscale l'hanno sempre combattuta, solo che adesso hanno i mezzi e l'occasione per farla meglio.

Soffio ha detto...

Vedremo anche se a volte evadere é necessario per non chiudere