lunedì 30 settembre 2013

Diversamente Berlusconiani?!?

Già, proprio così, Alfano e i Ministri dell'attuale governo si sono detti pronti a essere "diversamente berlusconiani". Non voglio fare della facile ironia sul "diversamente", ma mentre Berlusconi gioca il tutto per tutto, l'Italia (e gli italiani) languono in una situazione drammatica di incertezza e indecisione. Le rassegnate dimissioni dei parlamentari forzaitalioti (o ex pidiellini?!?), sono senza precedenti e lasciano senza parole perfino il sottoscritto, che ci ha messo qualche giorno a riprendersi dallo shock.
Cosa starebbe a dimostrare tutto ciò? Secondo me l'ennesima dimostrazione che a una certa politica le sorti dell'Italia interessano decisamente molto poco. Perfino il PD potrebbe uscrine pulito e vincitore, nonostante l'ultimo anno di altalena fra lo scandaloso e il ridicolo, ma attenzione perchè il 4 Ottobre si vota per l'inagibilità politica del Cavaliere, e il partito di Epifani potrebbe ancora regalare qualche emizione in nome della "stabilità".
In tutto questo marasma, va da sè, il M5S non poteva distinguersi, dimostrandosi quel maturo soggetto politico che vorrebbe governare l'Italia con il 100% dei consensi, e per bocca del suo Padre-Padrone ha sbraitato "O si va al voto o ce ne andiamo a casa".
La risposta più consona potrebbe essere: "'sti cazzi, accomodatevi pure".

Saluti

Nessun commento: