venerdì 13 giugno 2014

Le scelte di Grillo in Europa

E così il M5S sceglie l'alleanza europea con Farage. Questo il risultato delle votazioni on-line attraverso Madre Rete, però mi chiedo: in un movimento che della trasparenza e della libertà di pensiero ha fatto le sue bandiere (forse le uniche), perchè fra le possibilità sottoposte ai simpatizzanti sul blog c'erano solo movimento euroscettici e non i Verdi? Non si erano, questi ultimi, resi disponibili al dialogo? Non sarebbe stato corretto sentire davvero il Popolo cosa aveva in mente? Personalmente mi pare che la filosofia del M5S avrebbe dovuto spingere più a una scelta fra TUTTI i gruppi dell'europarlamento (compreso il PSE), piuttosto che a un voto prendere o lasciare rispetto alle briciole che Grillo aveva messo a disposizione. O bianco o nero... e se a me piace rosso o verde?!? mah, ancora una volta mi pare che il Comico abbia preso una decisione sopra la testa del Movimento ma che nessuno batta ciglio.
Però, come detto, questo è il mio personale pensiero, ma siccome sono un colluso con la P2 e con tutto il marcio dell'Italia, probabilmente non ho capito nulla.

Saluti

Nessun commento: