giovedì 12 gennaio 2012

VERGOGNA!!!

E così, come previsto, i quesiti referendari sono stati bocciati.
Cosa inaspettata, invece, è la bocciatura anche dell'arresto di Nicola Cosentino da parte del Parlamento. Se ne parla da un paio d'anni, addirittura, e già nel Novembre 2009 avevo fatto un intervento su questo mio blog. Oggi, dopo la presentazione di prove inconfutabili, dopo il parere positivo a procedere con l'arresto da parte di vari organi e soggetti giudicanti, dopo che molte persone sono già finite in carcere sull'onda della stessa inchiesta, Cosentino è libero.
Mi chiedo: se Cosentino fosse un comune cittadino e non un Onorevole sarebbe ora in carcere? perchè una certa parte del Parlamento si ostina a difendere persone così? e come è possibile che i partiti non abbiano un minimo di filtro, che eviti l'ingresso di determinati soggetti?
Domande cui, forse, è facile dare una risposta.

Saluti

4 commenti:

Soffio ha detto...

La lega salva la camorra?? occorrerebbe fare manifesti almeno al nord

nonno enio ha detto...

la lega fà i suoi interessi e strappa a Berlusconi lo staccamento della spina quanto prima a questo governo di tecnici che ha rotto letteralmente i coglioni a tutti e a molti altri li romperà.Cosentino è solo una conseguenza politica e quanti ce ne saranno a venire... il Parlamento è pieno di mafiosi (voto di scambio)

Berica ha detto...

La camorra non avrebbe gradito e la lega aveva bisogno di essere salvata dalle sue avventure finanziarie...
volete ritornare a scaldare lo scranno e a godere dei vostri privilegi? Domanda retorica per dei miracolati.
Il burattinaio è sempre lo stesso e il voto di scambio sempre alla moda.

@enio ha detto...

hanno preso per il culo 1 milione e duecentomila persone...