venerdì 6 febbraio 2009

Sorbetto alla frutta

Siamo alla frutta ed allora perchè non farne un bel sorbetto?
Già definire caso la tragedia di una famiglia mi dà da pensare, ma ad ogni modo con il rifiuto di firmare il vergognoso provvedimento dell'ultim'ora del Governo faccista (divieto di sospendere l'alimentazione ad Eluana), direi che il Capo dello Stato ha dato prova, a quanti lo avevano criticato di genuflessione al Governo, di avere ancora un minimo di palle, anche se forse un po' raggrinzite data l'età.
Berlusconi, che non si rende conto di non essere Superman, tuona annunciando che, se il Napolitano continuerà ad ostinarsi a non voler firmare le sue leggi, cambierà la Costituzione per potersi permettere di legiferare in totale autonomia, preannunciando una deriva monarchica dell'Italia.
Sempre per la serie modifiche costituzionali, in merito al Lodo Alfano (approvato alfine dal Governo) Berlusconi ha dichiarato "Pronti a modificare la Costituzione per vietare l'appello quando l'imputato è assolto in primo grado".
A quanto pare le modifiche costituzionali saranno il tormentone del 2009.
Saltando di palo in frasca è passata anche la proposta della Lega che dà la possibilità ai medici, che si sentissero un po' Zorro un po' Giuda, di denunciare gli immigrati clandestini che, feriti e magari malati, si dovessero malauguratamente rivolgere alle strutture sanitarie nazionali in cerca di aiuto. Sconcerto collettivo (qui il link a Medici senza Frontiere) ma Governo irremovibile: Maroni dimostra di averlo più duro di molti altri.
Penso che l'aumento di biomassa inerte per le strade italiane sarà presto in netto aumento.
Per fortuna alcuni, come la Regione Puglia e Medici Senza Frontiere, pare vogliano muoversi verso l'obiezione di coscienza.
Non ne avete abbastanza? sempre la Lega ha proposto (e si è vista approvare) la schedatura dei senza tetto ed il permesso di soggiorno a punti (davvero, purtroppo non sto scherzando).

E mentre il Vaticano esulta definendo il Governo "coraggioso" nei confronti della povera Eluana (beh, facile prendersela con una che non può nemmeno rispondere), la gente comune si chiede quando terminerà tutto questo e quando, finalmente, ci verrà offerto un sorbetto alla frutta avvelenato per non dover più subire questa sequela ininterrotta di porcate... tanto ci impediranno di berlo con un bel Ddl compilato a due mani con Papa Ratzinger.

Saluti  

8 commenti:

il monticiano ha detto...

Saluti è una parola caro Andrea. Qui stiamo andando verso il baratro perchè se nemmeno il Presidente della Repubblica può essere contrario alla emanazione di un DL (hai letto il comunicato del Quirinale?) adducendo motivi ben documentati e attenendosi scrupolosamente ai dettami della Costituzione, mi dici tu che cosa si può fare? Ah! è vero, cambiarla
dice il berlusca. Questo è fuori di testa, credimi.

Maraptica ha detto...

Tutte le parole per descrivere il mio sconcerto (a 360°) sono state già usate. Siamo burattini impotenti, io mi sento tale, con (ancora) quel minimo di coscienza che mi sussurra in un orecchio "è sbagliato...è sbagliato". Coscienza mia non mi abbandonare.

pia ha detto...

Stasera ho letto a mia figlia, che ha vent'anni, l'art. 3 della Costituzione.
Mi sono riproposta che a seconda degli argomenti che affronteremo le leggerò a poco a poco la Costituzione, per insegnarle dove stanno i valori da tutelare.
Non so più come sopportare ciò che ci circonda...

Blogger ha detto...

Andrea... tu non sei la gente comune, io neppure, spero.
Parliamoci chiaro, la gente comune è complice perché Berlusconi è comune, pure troppo.

Un saluto Andrea, bellissimo post.
Blogger

confinidiversi ha detto...

arriverà il giorno in cui questo castello fascista imploderà e lascierà dietro di sè macerie incandescenti.
E noi saremo lì a guardare, fumando una sigaretta. E fra un tiro e l'altro, con un sogghigno di amara soddisfazione, saremo pronti ad agire.
ALDO DICE 26X1.

pierprandi ha detto...

E' a rischio la libertù d'opinione, è a rischio la democrazia, è a rischio la costituzione italiana... Chissà quanto ne sarà fiero l'elettorato del Berlusca...

Anna ha detto...

Andrea -
Tanti tanti auguri di buon compleanno!! Tanta gioia, tanta felicita' e tanto sorriso per ogni mattino e ogni sera! Tanti tanti auguri di buon compleanno!! Tanta gioia, tanta felicita' e tanto sorriso per ogni mattino e ogni sera. Un treno di baci e abbracci!!

Wszystkiego najlepszego !

Ania

l'incarcerato ha detto...

Concordo con tutto quello che hai scritto, aggiungo solamente che non è la prima volta che Berluscono fa questi tentativi di golpe. Quante volte ha scavalcato il presidente Ciampi? Come la legge Gasaparri?

Certamente questo è l'atto più vile, più disgustoso, tutto per aggraziarsi il Vaticano... e poi c'è la lega. Vergogna!!