lunedì 30 agosto 2010

Noi, tirapiedi dei peggiori.

Dopo gli ammiccamenti a Putin, con buona pace dei diritti quotidianamenti lesi in Russia, continua la saga "Uccelli di Rovo", con Gheddafi. Non bastava a Berlusconi essersi vantato per mesi di aver trovato un accordo definitivo con la Libia per limitare le partenze dalle sue coste dei barconi della speranza (sui quali la Libia guadagna milioni, e che ovviamente continuano), non era sufficiente sbandierare ai quattro venti l'ennesimo accordo di dipendenza energetica dal Colonnello, anzichè provare ad investire (seriamente e senza tanti incentivi), nel nostro Paese. No, tutto ciò non bastava alla megalomania del Presidente, e così Gheddafi è tornato in visita a Roma (una visita lampo, dell'ultimo minuto, come si conviene fra compagnoni), accolto da 200 hostess (ora si chiamano così? chissà, magari anche quelle di Berlusconi sono solo delle hostess...), cui viene chiesto di convertirsi all'Islam. Non solo. Gheddafi dichiara anche l'Islam dovrebbe diventare religione d'Europa.
Come sa benissimo chi segue questo mio blog, della religione in sè e per sè mi interessa poco. Quando però questa diventa motivo di scontro culturale e sparata propagandistica allora inizio ad innervosirmi. Se poi tali sparate vengono da un Colonnello golpista, che governa un Paese da decenni in maniera del tutto antidemocratica, beh, scusate, ma davvero non ci sto. Se infine aggiungiamo la splendida capacità del nostro Presidente di genuflettersi al potente e di leccare il culo (perchè è questo quel che fa), per poi potersi vantare in patria di aver salvato capra e cavoli (la capra di chi? e perchè a noi toccano sempre i cavoli mentre qualcun'altro si incula pure la nostra magra capretta?!?), allora non ci vedo più e mi incazzo.
Davvero dobbiamo continuare ad ascoltare 'ste stupidaggini? davvero non esiste breccia non dico di etica, ma almeno di buon gusto nella persona di Berlusconi? non c'è davvero limite al peggio?

Saluti

1 commento:

luly ha detto...

Andrea, inutile dire che la notizia ha fatto scalpore ed ha procurato una sensazione di "schifo" in chi, come noi, è stufo di tutto quel ciarpame che ci gira intorno.
Le hostess(...chiamiamole pure così...) ne erano 500, a quanto pare.
Anche Gheddafi, come il nostro premier, ne vuole tante, tante di donne....da convertire. Solo quello?!?!
Buona giornata.