sabato 30 luglio 2011

Non lasciate i Mozziconi spenti in Spiaggia

Visto che è tempo di vacanze e di esodi estivi, vorrei lanciare un appello e chiedere, a chi dovesse intercettarlo e leggerlo, di diffonderlo inserendolo sul proprio blog o profilo FaceBook, MySpace, Twitter o altro.
Chi di voi è fumatore potrebbe cercare di ricordarsi, che le spiagge non sono enormi posaceneri? Insomma, capisco che possa essere bello e rilassante fumarsi una sigaretta in spiaggia, magari sotto l'ombrellone, ma una volta terminato lo stato di grazia donato dalla bionda, potete ricordarvi che attorno a voi ci sono altre migliaia di persone, che hanno il diritto di trovare la spiaggia com'era prima del vostro passaggio? Chiedo soprattutto alle persone di buon senso (anche se in questi casi si tratta di buona educazione e poco altro), di cercare di diffondere questa idea di civiltà, partendo dagli amici più prossimi e cari (tutti abbiamo un caro amico che getta il fazzoletto sporco dal finestrino dell'auto o lascia i resti del pranzo in un sacchetto in spiaggia). E' dura, lo so, e si fa sempre la parte del guastafeste, ma penso che un certo senso di civiltà parta soprattutto da questi piccoli gesti.
Vi segnalo infine un gruppo su FaceBook "Quelli che non vorrebbero vedere le sigarette spente nella sabbia al mare".
Buone ferie a tutti quelli che non le hanno ancora fatte.

Saluti

Nessun commento: