martedì 21 aprile 2009

Shooting Silvio

Mentre Berlusconi confessa che quest'anno il 25 Aprile, lui, lo festeggierà anche se non sa ancora dove, scopro che Sky ha tolto dal palinsesto un film: Shooting Silvio. Si tratta di una pellicola low cost di Berardo Carboni, dove si narra la storia di Giovanni, detto Kurtz, che progetta il rapimento e l'assassinio del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.
Qualche giorno fa (a Pasquetta per la precisione) Sky ha trasmesso questo film in prima serata, sollevando un vespaio di polemiche da parte del PdL, non avvezzo a considerare la libertà d'espressione un diritto inalienabile.
Il film sarebbe dovuto andare in replica il 17 ed il 25 Aprile... dico sarebbe dovuto, perchè in verità è notizia di ieri che la replica è stata eliminata dai palinsesti. Che Berlusconi stesso abbia telefonata a Murdoch? o forse si sono mossi i suoi leccapiedi per zittire una voce così fuori dal coro?
Io ho visto il film, e ne consiglio vivamente la visione.
Qui e qui alcuni articoli sulla questione.
Ho fatto anche una piccola ricerca. Esiste in effetti un sito www.shootingsilvio.com, ma mi sembra una bufala, un dominio acquistato solamente per evitare il diffondersi di pericolosa informazione antagonista.
Saluti

5 commenti:

..:: Symbian ::.. ha detto...

Ho trovato il film...domani lo vedrò!

^__^

ciao

the muffin woman pat ha detto...

non so è come se avessi la sensazione che la vita di ognuno di noi sia controllata in ogni dettaglio. mi fa paura sta cosa.
ogni tanto mi pare di essere in un the thruman show.
poi però mi chiedo, ma perchè?? perchè fare questo.

l'incarcerato ha detto...

L'avevo visto. Carino come film. Diciamo che è il sogno di tutti noi, senza ipocrisia. Ma poi a mente lucida sappiamo che non cambieremo nulla così...

andreacamporese ha detto...

In effetti, caro Incarcerato, non cambieremmo nulla... Berlusconi diventerebbe un martire... anche se, più facilmente, il centro destra si sfalderebbe e non riuscirebbe a fare quadrato. Il problema sarebbe comunque la mentalità della gente: non cambierebbe!!! Noi non siamo così per colpa di Berlusconi, o per lo meno solo in parte, Berlusconi è così per colpa nostra, siamo noi ed i nostri genitori che hanno costruito questa società e la hanno deformata!!!
Saluti

Maraptica ha detto...

Questo film lo vidi appena uscito, nell'unico cinema (privato) in provincia, che lo mandò in sala. Guarda, mi stupisco che fosse addirittura arrivato su sky, non che sia poi stato tolto...